fbpx
s

Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem ei est. Eos ei nisl graecis, vix aperiri consequat an.

  • No products in the cart.

Valeria Rinaldi & Leonardo Borghi Duet.

//Valeria Rinaldi & Leonardo Borghi Duet

Details

Date: 16 July 2021
Duration: 1 Day
Category:
Type: open
Entrants: €8
  • Valeria Rinaldi – Voce
    Lo studio del canto inteso come liberazione della voce è alla base del suo viaggio artistico e tutt’oggi motivo di continua ricerca personale.La sua formazione artistica si fonda sullo studio e l’approfondimento della tradizione jazzistica americana, nel tentativo di ottenere un linguaggio personale, frutto della sinergia tra la sua provenienza culturale e gli studi musicali. Nel 2007 consegue la Laurea triennale presso l’università di Tor Vergata in Storia Scienze e Tecniche della Musica. Nel 2012 la Laurea Specialistica di Secondo Livello in “Jazz” presso il Conservatorio di Musica di Santa Cecilia di Roma. Ha studiato Canto Jazz con: Maria Pia De Vito, Bob Stoloff, Diana Torto, Cinzia Spata, Cameron Brown, Sheila Jordan, Barry Harris, Norma Winstone, Elisabetta Antonini, Marilena Paradisi, Barry Harris Kurt Elling, David Linx. Nel 2012 viene Pubblicato il suo primo lavoro discografico “Terranova”, in collaborazione con il pianista finlandese Karri Luhtala per la casa discografica Konkurssi Records di Helsinki. Nell’arco del 2014-2015 vengono incisi 3 suoi brani inseriti nel nuovo album di Emanuele Urso. Attiva nella scena Jazz Italiana, collabora con molteplici formazioni con le quali ha partecipato a diversi festival tra cui: “Traktoritz Jazit” Festival 2010-2011-2012 (Finlandia), Terastamo Jazz Luglio 2016 (Finlandia), Gaeta Jazz agosto 2016 con Rinaldi Luhtala jazz Project. Festival Internazionale Swing “Hep Cats Holiday” 2014-2015-2016 (Inghilterra), “Harlem” Maggio 2015 (Lituania) con l’orchestra di Emanuele Urso.
  • Leonardo Borghi – Piano
    Nasce Reggio Emilia, figlio d’arte: i genitori sono stati attori di teatro di prosa per oltre vent’anni, specialmente nelle compagnie di Dario Fo e Franco Molè; cresciuto in un ambiente di importante fermento artistico, Leonardo inizia fin da giovanissimo lo studio della musica, in particolare del violino e a soli otto anni entra al Conservatorio “A.Peri”. Esegue fin da giovanissimo concerti in vari teatri e sale di Modena, Parma e Reggio Emilia. Nel 1990 si trasferisce a Roma, abbandonato il violino, inizia gli studi classici di Pianoforte con il M° Emilio Rabaglino, suo mentore, proseguendo per molti anni sotto la sua preziosa guida. Consegue nel frattempo il diploma al I° Liceo Artistico di Roma e successivamente si iscrive all’Università seguendo il corso di Lettere e Filosofia con indirizzo Storia della Musica. Ha frequentato il corso di Composizione presso il Conservatorio S.Cecilia di Roma con il M° F.Carotenuto. Inizia lo studio del Jazz prima alla scuola “S.Louis” con Carlo Mezzanotte e successivamente frequenta i seminari di “Siena Jazz” seguendo i corsi di  E.Pieranunzi, Franco D’Andrea, G.Gazzani; ma la formazione ‘jazzistica’ è maturata prevalentemente attraverso un intenso e continuo studio sui dischi e praticando nelle numerose Jam Session nelle quali ha la possibilità di conoscere e confrontarsi con i migliori jazzisti italiani e internazionali.