Kilchoman Machir Bay 2015

KILCHOMAN MACHIR BAY 2015

Il Whisky del mese è il KILCHOMAN MACHIR BAY 2015
(Vol. 46% – 70 cl – Single Malt)

Il nome di questo single malt scozzese di Islay è stato scelto in onore della spiaggia più spettacolare dell’isola. Machir Bay è il fiore all’occhiello della gamma Kilchoman. Machir Bay ed è una combinazione unica e complessa di botti: ottenuto da malto invecchiato per cinque anni e mezzo esclusivamente in barili ex bourbon, con un passaggio finale di sei mesi in botti ex sherry Oloroso. Single malt color ambra, all’olfatto ha un piacevole equilibrio tra note vanigliate, fruttate (uva passa e arancia), cacao, pepe e di torba che si mantiene – pur prendendo consistenza soprattutto con il caramello, il ribes, le spezie (cannella) e la torba anche al palato, con un finale persistente e morbido che lascia emergere un retrogusto affumicato.

Machir Bay è stato lanciato nel 2012, quando ha vinto il prestigioso IWSC 2012 Gold Award e più recentemente, nel 2016, è stato premiato come miglior Islay Single Malt al IWC.

La distilleria Kilchoman

Kilchoman è l’ultima delle distillerie nate sull’isola di Islay, uno dei luoghi più importanti per la produzione di whisky scozzese torbato. La distilleria si trova nella parte occidentale dell’isola, vicino al piccolo insediamento omonimo. Posizionata sul lato occidentale dell’isola Islay è stata fondata nel 2005 da Anthony Wills sul modello delle tradizionali distillerie agricole. Dall’utilizzo del floor-malt – nel 2005  ha acquisito la “Rockside Farm” da cui proveniva l’orzo utilizzato in distilleria – fino alla distillazione, la maturazione e l’imbottigliamento, tutto il processo di produzione si svolge all’interno della distilleria.


This post is also available in: Eng