Glengoyne 21yr.

Il whisky del mese è il Glengoyne 21 yr.

Un gioiello pluripremiato (San Francisco World Spirits Competition – SFWSC – 2014: Doppio Oro e 2005: Oro, International Wine and Spirit Competition – IWSC – 2013: Oro) è perfetto per qualsiasi momento con la sua gradazione di 43% vol. Il Glengoyne 21 è un single malt che nella sua bottiglia da 70 cl. si presenta alla vista con un articolato color ambra dai riflessi ramati. Come sempre, da portare al naso prima che alla bocca, concedendo un tempo per riconoscere la complessità di questo invecchiamento di 21 anni in botti di sherry. All’olfatto emergono preminentemente le note fruttate – mele rosse – lo sherry e il caramello, che lasciano presentire la leggera piccantezza. Una volta alle labbra e poi al palato lo sherry diventa preminente insieme al miele e al legno fino all’apparire della cannella, sentori. Nel lungo e asciutto finale completano l’esperienza le note di di sherry piccante.

Slàinte mhath!

La distilleria Glengoyne – che fino al 1907 si chiamava Burnfoot Farm – nasce nel 1820 ad opera di George Connell a 12 miglia da Glasgow; una cascata nascosta e la piccola valle hanno protetto la nascita in clandestinità di quella che oggi è una delle distillerie più visitate della Scozia (oltre 60.000 visitatori l’anno e inserite anche nel film di Ken Loach “Ange’s Share”).


This post is also available in: Eng