Sab 20 Apr. 2019 h 22:00

Hutchinson – Rea – Scarpato Trio

Stasera con Giulio Scarpato e Andrea Rea, musicisti attivi da diversi anni nella scena jazz capitolina hanno la fortuna di ospitare per una piacevole conversazione a suon di jazz un musicista che non ha bisogno di presentazioni: Gregory Hutchinson ci onorerà della sua presenza trasmettendoci l'essenza del jazz. Gregory Hutchinson, - per Jazz Magazine "the drummer of his generation" - nasce a Brooklyn (NYC) e da molti anni è uno dei più apprezzati batteristi della scena jazz mondiale. Musicista dalle doti tecniche poderose ed impeccabili, tradotte in una concezione musicale raffinata che esprime uno swing definitivo, dinamico e sofisticato, capace di abbracciare l'intera storia del linguaggio espressivo del proprio strumento. Il suo debutto professionale è stato come sideman del trombettista Red Rodney. In seguito, Hutchinson ha suonato, tra gli altri, con i gruppi di Betty Carter, Roy Hargrove, Ray Brown, Joshua Redman e Joe Henderson. Nato nel giugno 1970 a Brooklyn, New York, Hutchinson fin da piccolo è stato ispirato musicalmente da entrambi i genitori. Ascoltando artisti che spaziano dal jazz, al soul al funk, Hutchinson ha sviluppato la sua concezione musicale iniziale. “Tra le mie influenze principali è ‘Philly’ Joe Jones,” ammette, “perché ha incorporato tutti gli elementi della sua vita nella sua musica. Era molto, molto elegante.” Un’altra sua fonte d’ispirazione è Charlie Parker. Che la batteria canti, questo è il desiderio e l’obiettivo di Greg Hutchinson, così come cantava il Sax di Charlie Parker.

  • Gregory Hutchinson - Batteria
  • Andrea Rea - Pianoforte
  • Giulio Scarpato - Contrabbasso
Cena à la carte a partire dalle 19.30
Inizio concerto ore 22.00
€ 20,00 inclusa la prima consumazione, 
per assistere al solo concerto
Via Gregoriana 54/a - Roma
+39 066796386
+39 3278263770
I nostri contatti: +39 06 6796386 +39 327 8263770 booking@gregorysjazz.com
vai al programma completo