Sab 19 Gen. 2019 h 22:00

Yakir Arbib Trio

Ugualmente versatile sia nella musica classica che nel jazz, Yakir Arbib è un improvvisatore di fama internazionale. Nato con un talento unico e un tocco perfetto Arbib possiede la capacità di creare intere composizioni musicali sul posto - senza alcuna preparazione preliminare. La sua caratteristica unica di "vedere" i toni musicali come colori distinti lo guida nel suo processo creativo: visualizza un paesaggio di colori, che traduce in suoni e in seguito trascrive in notazione musicale. Alunno del Berklee College of Music, Yakir ha vinto diversi premi internazionali, tra cui la Fondazione culturale America-Israele per giovani talenti (2006, 2007, 2008, 2009) e il "Massimo Urbani International Jazz Award" (2008). Nel luglio 2015 ha vinto il Secondo Premio al Concorso Internazionale di Jazz per Pianoforte di Montreux ed è stato dichiarato dalla giuria come "il pianista più estremamente originale". All'età di 19 anni, è stato firmato dall'European "Philology Jazz Records" (Chet Baker, Lee Konitz e Phil Woods) con il quale ha pubblicato il suo primo album in trio "Portrait". Attualmente Arbib gira il mondo sia come artista solista che sia con altri gruppi. Ha suonato e collaborato con artisti internazionali come Al Jarreau, Nils Petter Molvaer, Kurt Rosenwinkel, Chris Cheek, Fred Johnson, Darren Barrett, Massimo Manzi, Luca Bulgarelli e Theodore Antoniou.

Charles Burchell è un polistrumentista, produttore, compositore, insegnante di New Orleans. Ha studiato al New Orleans Center for Creative Arts, al New England Conservatory (B.M. ’12) e al Harvard Graduate School of Education (Ed. M ’13). Ha registrato e prodotto album con Wes “Warmdaddy” Anderson, Talib Kweli, Omar Sosa, Jason Moran, Delfayo Marsalis, Ran Blake, Ciel Rouge, WONK, The Love Experiment ed ha suonato e tenuto master class in vari festival musicali in tutto il mondo. Ha lavorato come diplomatico culturale con il programma Next Level ed ha creato il programma di produzione digitale della Carnegie Hall.

Francesco Puglisi è uno dei contrabbassisti più richiesti sulla scena jazz europea. Dal 1975 inizia a suonare jazz con gruppi italiani e anche ospiti stranieri partecipando a numerosi tour nazionali e internazionali e partecipazioni a numerosi festival. Le sue prestigiose collaborazioni spaziano da Rosario Giuliani a Dado Moroni, da Chet Baker, a Lee Konitz, Scott Hamilton, Harry Allen e Diane Schuur.

  • Yakir Arbib - Pianoforte
  • Francesco Puglisi -  Contrabbasso
  • Charles Burchell - Batteria
Cena à la carte a partire dalle 19.30
Inizio concerto ore 22.00
€ 20,00 inclusa la prima consumazione, 
per assistere al solo concerto
Via Gregoriana 54/a - Roma
+39 066796386
+39 3278263770
I nostri contatti: +39 06 6796386 +39 327 8263770 booking@gregorysjazz.com
vai al programma completo