Gio 16 Nov. 2017 h 22:00

Massimo Faraò feat. Marianne Solivan


Massimo Faraò, definito "The blackest of Italian pianists" arriva al Gregory's alla guida del trio, completato da Davide Palladin alla chitarra e Nicola Carbon al contrabbasso, con cui ha recentemente inciso un cd per l'etichetta giapponese Venus Record. Stasera al fianco di una delle più originali voci del panorama jazz attuale: Marianne Solivan.

Faraò nel 1993 è invitato per la prima volta negli Stati Uniti a suonare con Red Holloway e Albert Tootie Heath con cui tiene molti concerti sulla costa occidentale. Nel 1994 firma un contratto discografico con la Monad Records di New York e torna negli Usa come direttore musicale del gruppo della cantante Shawnn Monteiro composto da Keter Betts e Bobby Durham. E' l'ideatore e direttore dei seminari internazionali We love Jazz e Gospel che si tengono a Genova dal 1993 e divenuti ormai uno degli eventi più importanti in Europa e non solo. Ha fatto parte per diversi tours europei del quintetto di Nat Adderley, formato da Antonio Hart, Walter Booker e Jimmy Cobb Dal 2001 fa parte del nuovo quartetto di Archie Shepp "Just in Time Quartet" insieme a Wayne Dockery e Bobby Durham. Nel Novembre 2004 suona in Giappone presentando i suoi cd diventati best sellers. Ha all'attivo circa cinquanta incisioni e ha suonato con tutti i maggiori esponenti del jazz italiano e internazionale - da Carlo Atti a Benny Golson (solo per citrane due, ma l'elenco arebbe davvero sterminato) - nei maggiori festival e nei più prestigiosi club al mondo.

  • Massimo Faraò - Pianoforte
  • Marianne  Solivan - Voce
  • Nicola Barbon - Contrabbasso
Cena à la carte a partire dalle 19.30
Inizio concerto ore 22.00
€ 20,00 inclusa la prima consumazione, solo per il concerto
Via Gregoriana 54/a - Roma
06 6796386 
327 8263770
booking@gregorysjazz.com
I nostri contatti: +39 06 6796386 +39 327 8263770 booking@gregorysjazz.com
vai al programma completo