giovedì, 25 Lug 2019

21:00 – 23:00

Suonare standard non è proprio come suonare cover, se volete scoprire la differenza le due ore di stasera vi possono chiarire le idee. Il jazz per noi è una musica che prima di tutto deve arrivare gentilmente alle orecchie del pubblico, invitandolo a un dialogo, ad entrare in un’atmosfera. Il concerto di stasera, e più in generale la filosofia del club, rappresenta un continuo omaggio – mai un’imitazione ridicola per fare il verso a… – alla grande tradizione del jazz, ai suoi generi – dallo swing all’hardbop – in compagnia di alcuni dei migliori musicisti della scena jazz italiana e di una selezione degli standard e delle più belle canzoni estratte dai grandi songbooks del 900 dei maggiori compositori – da Cole Porter a Duke Ellington, da George Gershwin a Irving Berlin. Due set e due ore per apprezzare appieno lo spirito del jazz al Gregory’s; a due passi dal palco, cenando o gustando un drink ma soprattutto ascoltando buon jazz dal vivo…e con una jam sempre dietro l’angolo, pronta a partire. Musica dal vivo che nasce dallo studio appassionato dei grandi classici con la voglia di bilanciare la loro lezione con le nuove istanze espressive attraverso arrangiamenti originali e improvvisazioni, per trasmettere il senso profondo di una meravigliosa espressione popolare: musica – prima di tutto buona musica – nata per stare insieme, per sentirsi coinvolti e divertirsi.

Località dell’evento

Gregory’s Jazz Club
Via Gregoriana, 54/a
Roma, RM, 00187

Costo

Live Jazz + 1 drink
€ 20.00
Go to Top