Brilliant Corners

L’album della settimana. Brilliant Corners è un album del musicista jazz Thelonious Monk, pubblicato nel 1957 dall’etichetta Riverside Records. Si tratta del terzo disco di Monk registrato per l’etichetta Riverside ed il primo, sempre per la Riverside, ad includere brani di sua propria composizione. La complessa title track dell’album, richiese più di una dozzina di tentativi di registrazione in studio, ed è considerata una delle composizioni jazz più difficile di sempre a causa dei suoi continui cambi di tempo. Per merito della sua rilevanza storico-musicale, l’album è stato incluso nella lista Grammy Hall of Fame nel 1999. Il brano Pannonica è così intitolato in onore alla baronessa Pannonica “Nica” de Koenigswarter, celebre mecenate di musicisti jazz, e amica intima di Monk.

Tracce:

  • Brilliant Corners – 7:42
  • Ba-lue Bolivar Ba-lues-are – 13:24
  • Pannonica – 8:50
  • I Surrender Dear (Harry Barris[2]) – 5:25
  • Bemsha Swing (Thelonious Monk, Denzil Best) – 7:42

Musicisti

  • Thelonious Monk: pianoforte; celesta in Pannonica
  • Ernie Henry: sax alto in Brilliant Corners, Ba-lue Bolivar Ba-lues-are e Pannonica
  • Sonny Rollins: sax tenore
  • Oscar Pettiford: contrabbasso in Brilliant Corners, Ba-lue Bolivar Ba-lues-are e Pannonica
  • Max Roach: batteria; timpani in Bemsha Swing
  • Clark Terry: tromba in Bemsha Swing
  • Paul Chambers: contrabbasso in Bemsha Swing

it.wikipedia.org

This post is also available in: Eng